Le pagelle di A. Lucchini - CZ  ZKR551

Questo revolver Cecoslovacco fu prodotto agli inizi del 1970 per fornire ai tiratori agonisti delle nazioni socialiste un’arma competitiva, pur rispettando il progetto classico del tamburo fisso con caricamento laterale . Mirino regolabile, scatto in due tempi, vite antiretroscatto e asse canna\mirino molto basso permettono a quest’arma sportiva di dare notevoli soddisfazioni.

Nei campionati del mondo del 1979, il Cecoslovacco FALTA vinse col punteggio di 591\600 con quest’arma.

Calibro 32wc, risulta essere in Italia particolarmente raro. Si pensa infatti che non ve ne siano più di cinque.

Sarebbe necessaria un impugnatura costruita appositamente per poter ottenere il massimo ; ma anche con uno spessore in gomma ha permesso di ottenere , facilmente e varie volte , il raggiungimento del “50” nel tiro  mirato.

Pur essendo risultato meno facile nel tiro “rapido” se , come al solito, consideriamo estetica,valore e prestazioni il voto è:  8

Sei qui: Home News Storia e collezionismo Le pagelle di A. Lucchini - CZ ZKR551

Contatti