Le pagelle di A. Lucchini - cZ 52

Arma da guerra particolare ed originale, sia nella meccanica unica e mai usata nelle pistole con blocco di culatta con due rulli a camme e sia per il calibro 7,62 Tokarev  (uguale al 7,63  Mauser  ma più potente) , preciso (bossolo a collo di bottiglia) e penetrante.

Meccanica realizzata in acciaio stampato alla pressa, e caratterizzata da un facile e velocissimo smontaggio, la CZ 52 armò per molti anni gli eserciti  del  Patto di Varsavia.

Diventata obsoleta la si trova ,nuova da arsenale sul mercato  italiano a basso prezzo.

Nella prova di tiro, con un buon scatto nonostante la non facile impugnatura troppo sottile,  la “52” ha regalato, usando le Fiocchi , una stretta ma bassa rosata rovinata da un inceppamento, fenomeno che invecche non si è mai verificato usando le rare ma velocissime e precise 7,62 Tokarev originali.

Da notare che nel tiro in cava, questa pistola, con munizionamento originale, fu l’unica che perforò nettamente, superando il 44magnum e tutti gli altri calibri, la parete della bombola del gas a 25 mt.

Voto relativo a bellezza,meccanica, prezzo e prestazioni è  : 7

Sei qui: Home News Storia e collezionismo Le pagelle di A. Lucchini - CZ 52

Contatti