Le pagelle di A. Lucchini - COLT MID-RANGE 38 SP WAD CUTTER

Nell’immenso mondo Colt apparve necessaria, inizio anni ’60 del secolo scorso, l’esigenza di produrre un modello adatto al tiro agonistico nella specialità “grosso calibro” , dominato allora dai revolver e dalla pistola semiauto Smith Wesson mod 52.

Per la “MID-RANGE 38Sp WC” si è usato il disegno della 1911 che, con l’impugnatura sensibilmente inclinata e l’asse della linea di mira molto basso aiutato da mire regolabili, permetteva all’agonista ottima impostazione di tiro.

Il sistema di chiusura fu modificato ed impostato a canna fissa, scorrevole quindi su un solo binario, grilletto regolabile con fine corsa anti-retroscatto e canna camerata per il 38 Special Wad Cutter , calibro da revolver che permette alta precisione ed ottima fustellazione della carta del bersaglio.

Fu prodotta in poco più di 5000 pezzi con numero di matricola speciale.

Arma abbastanza rara e quindi preziosa ; abbiamo sottoposto questo esemplare al test di prova di tiro accademico a 25 mt.; essa ha offerto una rosata particolarmente ristretta ma, purtroppo, non sempre costante pur variando marche di munizioni sia europee che americane preferendo, per un più regolare funzionamento, quelle particolarmente “vivaci” tipo le Winchester match.

Rifinita con gran cura, rara, (troppo)cara, ben assemblata, precisa; tuttavia il voto non può superare …..8+

 

Sei qui: Home News Storia e collezionismo Le pagelle di A.Lucchini-Colt Mid-Range 38Sp WC

Contatti